Un giorno di pioggia a New York: il ritorno al cinema di Woody Allen

 

 

 

 

 Paese    USA
 Lingua     Inglese
 Anno    2019
 Durata    92 minuti

Un giorno di pioggia a New York è il nuovo film diretto da Woody Allen. La pellicola è uscita nelle sale italiane il 28 ottobre 2019. Nel cast troviamo Timothèe Chalamet, Elle Fanning, nota per le sue interpretazioni in pellicole come Daisy da bambina in Il curioso caso di Benjamin Button, Cleo in Somewhere di Sofia Coppola  e  la principessa Aurora in Maleficent, Selena Gomez e Jude Law.

I protagonisti sono Gatsby e Ashleigh una coppia di giovani studenti che decidono di trascorrere un weekend a New York. Lui nella Grande Mela ci è nato e vuole mostrare alla sua fidanzata i luoghi che prediligeva da adolescente. Ashleigh è un’aspirante giornalista che è riuscita ad ottenere, attraverso il giornale del college nel quale studia, un’ intervista  con il regista Roland Polland. Il weekend che Gatsby aveva progettato di passare con la sua fidanzata non va secondo i suoi piani.  La sua fidanzata è talmente presa da questa intervista e da quello che potrà scrivere al suo ritorno da New York che quasi si dimentica di avere un fidanzato che la ama. Lui invece vaga per la città senza una meta ben precisa, in attesa che Ashleigh ritorni in albergo. Durante le sue passeggiate Gatsby fa degli incontri inaspettati che cambiano la sua vita.

Un giorno di pioggia a New York è una brillante commedia. Di questa pellicola ho apprezzato il cast e anche la sceneggiatura fatta di battute taglienti e dialoghi divertenti pieni di equivoci. Grandi interpretazioni per Elle Fanning e Timothèe Chalamet che hanno surclassato anche quella di un veterano del cinema hollywoodiano come Jude Law. Sorpresa positiva è stata l’interpretazione di Selena Gomez che finora è stata apprezzata più per le sue doti canore che per quelle recitative.  In questo film ritroviamo due facce della città di New York: le case degli artisti che vogliono arrivare in cima e quelle degli altolocati che vogliono vivere una vita basata sull’apparenza.  Un giorno di pioggia a New York ha avuto una distribuzione travagliata. Dopo le accuse di molestie rivolte a Woody Allen per fatti successi 25 anni fa, gli Amazon Studios hanno deciso di abbandonare il film e quindi al momento non sappiamo se verrà proiettato nei cinema americani.  Grazie alla Lucky Red la pellicola è riuscita ad arrivare nel nostro paese.

Consiglio la visione di Un giorno di pioggia a New York anche a chi è fan di Elle Fanning, Timothèe Chalamet o Jude Law e ha sempre amato i film di Woody Allen sia con ambientazione negli USA che in Europa. Uscirete dalla sala soddisfatti.

Voto:3,5/5

 

 

14 thoughts on “Un giorno di pioggia a New York: il ritorno al cinema di Woody Allen

  1. Ho visto il trailer di questo nuovo film di Woody Allen. Sono davvero incuriosita di conoscere in quale modo questa volta il regista americano ha dipinto e descritto la sua amata New York facendo ricorso ad un cast che sembra davvero preparato e straordinario.
    Maria Domenica

     
  2. Ne ho letto proprio ieri su un quotidiano locale. È uno dei film che ho in mente di vedere questo mese. Adoro Allen e soprattutto New York ❤️

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *