The Post: la libertà di stampa nell’America degli anni ’70

 Paese     Usa
 Lingua      Inglese
 Anno      2017
 Durata     115 min

The Post è il nuovo film diretto da Steven Spielberg,vincitore degli Oscar come Miglior regista nel 1994 per Schindler’s List e nel 1999 per Salvate il soldato Ryan. Nel cast della pellicola anche Meryl Streep, candidata all’Oscar come Miglior Attrice per la ventesima volta, e Tom Hanks.  Per il sessantunenne attore americano è la seconda volta che lavora con Steven Spielberg. La prima fu nel film di guerra Salvate il soldato Rayan uscito ben 19 anni fa. Meryl Streep in passato aveva lavorato con grandi registi del calibro di Sydney Pollack, Woody Allen, Wes Craven, ma mai con Steven Spielberg

La pellicola è ambientata nel 1971, in piena guerra del Vietnam. Inizialmente vengono mostrate alcune immagini della guerra che stava combattendo l’esercito americano. Un economista e uomo del Pentagono Daniel Ellsberg, convinto che la guerra che gli Stati Uniti stanno combattendo in Vietnam sia una catastrofe, decide di divulgare una parte dei documenti di un rapporto segreto. Il primo giornale a pubblicarli fu il New York Times, al quale fu impedito di proseguire attraverso un’ingiunzione della corte suprema. Il Washington Post reperì i documenti, i Pentagon Papers, e proseguì il lavoro iniziato dal giornale newyorkese, grazie al coraggio dell’editore Katharine Graham. Riusciranno l’editore del Washington Post e il direttore Ben Bradlee ad evitare il carcere e far trionfare la libertà di stampa? 

Questo è il film più politico di Spielberg. The Post non è una pellicola soltanto incentrata sul mondo del giornalismo ma è basata anche su intrighi politici. Le candidature come Miglior film e Miglior attrice a Meryl Streep, sono ampiamente meritate. Nella parte finale ci viene mostrata la scena di apertura di un film uscito sempre negli anni ’70.  Chi lo ha visto in anteprima a Milano insieme al cast e al regista sicuramente avrà capito a quale pellicola si riferisce.  Se siete fan di Spielberg, Meryl Streep e Tom Hanks, non potete perdervelo. Sono curioso di capire nei commenti cosa ve ne pare di questa recensione. 

Voto:4/5

 

 

I film più attesi del 2018

Film

Tra i film più attesi del 2018, il 90% son made in USA. Alcuni escono nelle sale italiane già questo mese come ad esempio Tre Manifesti ad Ebbing Missouri, in arrivo l’11 gennaio e Downsizing il 25 gennaio. Il primo è un thriller ambientato in una cittadina dello stato del Missouri. La protagonista è Mildred Hayes una donna che non si da pace per la morte della figlia Angela. Attraverso dei manifesti diretti allo sceriffo costringe a riaprire il caso e trovare un colpevole.  Il secondo è una commedia. Il luogo nel quale è ambientato il film è la Norvegia. Il protagonista è uno scienziato che per risolvere il problema della sovrappopolazione, decide di rimpicciolire le persone.

Nel mese di Febbraio ci sono addirittura tre film che meritano di essere visti. Il primo è The Post con Tom Hanks e Meryl Streep in uscita il 1 febbraio. Il protagonista è Ben Bradlee, editor del Washington Post che riceve da un giornalista del New York Times dei documenti riservati riguardo la guerra in Vietnam chiamati Pentagon Papers. Il secondo e il terzo sono sono il cinecomics Marvel Black Panter e The Shape of Water. Entrambe le pellicole sono in uscita il 14 febbraio. Il protagonista di Black Panter è T’Challa che decide di ereditare il regno di Wakanda, segretamente molto avanzato, dopo la morte del padre in Captain America: Civil War. In The Shape of Water la protagonista è una donna delle pulizie muta, che abita sopra ad un cinema e lavora per una base militare.  Un giorno arriva una creatura sulla quale vengono svolti crudeli esperimenti. Elisa allora insieme ad alcuni amici decide di salvarlo.

A Marzo i film da non perdere sono quattro. Il primo è Red Sparrow, una pellicola di spionaggio in uscita il 1 marzo. La protagonista, interpretta da Jennifer Lawrence, è una spia russa di nome Dominika che si innamora di Nathaniel un agente della CIA. Il secondo è Tom Raider. Questa volta l’eroina dei videogames è interpretata dall’attrice Alicia Vikander. Questo nuovo rilancio cinematografico sarà quello giusto? Il terzo è I Tonia un film biografico che ripercorre la vita dai 4 ai 44 anni della pattinatrice Tonya Harding.  Il quarto e ultimo film del mese di marzo da non perdere è Ready Player One l’attesissimo action diretto da  Steven Spielberg in uscita il 29 . Il protagonista è un adolescente emarginato di nome Wade che, in un prossimo futuro, decide di collegarsi ad Oasi, un’utopia nel modo virtuale della rete dove gli utenti possono vivere delle serene vite parallele.

Nel mese di Aprile c’è soltanto l’attesissimo cinecomics che riunisce tutti i supereroi Marvel: Avengers Infinity War. In questa pellicola troviamo la squadra al completo con l’aggiunta di Spider Man e Doctor Strange combattere il villain Thanos per il possesso delle sei gemme dell’Infinito.

A Maggio i tre film imperdibili sono: E’ nata una stella pellicola in uscita il 17 maggio, nella quale una star del cinema aiuta una giovane cantante/attrice a diventare famosa, Solo: A Star Wars Story il secondo spin-off delle trilogie di Star Wars in uscita il 23 maggio, nel quale viene narrata la storia di un giovane Han Solo e infine Deadpool 2 la pellicola sul personaggio Marvel più irriverente, in arrivo il 31 maggio.

A giugno di film da non perdere abbiamo Jurassic Word il regno distrutto. In questo terzo capitolo della saga iniziata nei primi anni ’90 con la prima pellicola  diretta da Steven Spielberg, troviamo nuovamente Chris Pratt. La data di uscita nei cinema italiani è il 7 giugno.

A luglio ci sarà invece l’attesissimo MI:6 il sesto capitolo della saga di Mission Impossibile. Il protagonista è ancora Ethan Hunt insieme al suo gruppo di lavoro.  In questo capitolo si aggiunge anche Henry Cavill l’attore che nel DC Universe interpreta  Superman.

Voi quale film andrete a vedere in questo 2018 tra quelli elencati nell’articolo? Fatemelo sapere nei commenti. Comunque quest’anno ci sarà l’imbarazzo della scelta per gli appassionati di cinema.