Soldado l’esordio hollywoodiano di Stefano Sollima

Soldado

 Paese      USA, ITA
 Lingua     Inglese
 Anno      2018
 Durata     124 min

Soldado è il nuovo action thriller diretto da Stefano Sollima, diventato famoso per aver diretto serie tv di successo come Romanzo Criminale – La serie, Gomorra -La serie e pellicole come Acab e Suburra, e in arrivo in Italia il 18 ottobre.  Nel sequel di Sicario, pellicola del 2015, ritroviamo i personaggi di Alejandro e Matt interpretati da Josh Brolin e Benicio Del Toro.

Per i cartelli messicani il traffico di esseri umani sembra essere la nuova fonte di guadagno. In mezzo ai clandestini che cercano illegalmente di passare il confine ed arrivare negli USA, si infiltrano anche terroristi. Alcuni di questi si fanno esplodere in un supermercato texano uccidendo 15 persone. Il governo degli Stati Uniti contatta l’agente della CIA Matt Graver per applicare misure estreme contro i cartelli della droga messicani.  La missione è quella di rapire la figlia di Reyes, potente boss del cartello messicano, facendo credere che si tratti di una banda rivale e quindi  scatenando una guerra.  Per mettere in atto questo piano dovrà chiedere nuovamente l’aiuto di Alejandro, che nel frattempo è diventato soldado. La vedetta verso Reyes lo porterà ad accettare la missione.  Riuscirà Graver a portare a termine la missione evitando che altri terroristi passino il confine e riescano ad entrare negli USA? Alejandro avrà finalmente la sua vendetta?

Per essere al suo primo film hollywoodiano, possiamo dire che Stefano Sollima se l’è cavata molto bene.  Quando è stato annunciato che il regista italiano avrebbe diretto Soldado, Il suo stile registico è più realistico rispetto al primo film diretto da Dennis Villeneuve. Ho apprezzato la scelta di approfondire la psicologia dei personaggi  principali ed unire due temi “scottanti” e attuali come quello del traffico di droga ed esseri umani al confine con il Messico con quello dei terroristi islamici.  Il finale di Soldado dà spazio ad un possibile terzo capitolo. Vedremo se la produzione contatterà ancora una volta Taylor Sheridan per scriverne la sceneggiatura.

Vi consiglio di andare a vedere la pellicola se siete fan di Josh Brolin  e Benicio Del Toro, fan del regista italiano Stefano Sollima o amanti del genere action-thriller. Non ve ne pentirete. Uscirete dalla sala soddisfatti.

Voto:3,5/5

 

 

Zero Zero Zero una nuova produzione targata Sky

 Paese    ITA
 Lingua    Italiano
 Anno    Da definire
 Stagioni    Da definire
 Episodi    Da definire

Nella primavera del 2017, forse in contemporanea con la terza stagione di Gomorra, ci sarà una nuova produzione Sky. In collaborazione con Catteleya e Fandango verrà prodotta Zero Zero Zero, la seconda serie tratta da un  libro di Roberto Saviano. Il titolo riprende quello del romanzo  scritto dall’autore napoletano e dato alle stampe nel 2013.  Il suo è più un libro inchiesta sul mondo della cocaina a 360 gradi.

Della trama degli 8 episodi da 50 minuti della serie non si sa ancora nulla o quasi. Posso solo dirvi che da quello che si legge in internet riguarderà un’unica operazione a  livello mondiale che coinvolgerà Calabria, Louisiana,Messico e Africa.  Di quel poco che trapela in rete si è capito  che Zero, Zero, Zero sarà diretta da Stefano Sollima il regista di Gomorra la Serie  e Gomorra la Serie 2. Questa è già una notizia. La scelta del regista è una parte importante del successo di una serie tv. Anche per quanto riguarda il cast è tutto ancora top secret. Forse da gennaio quando cominceranno a circolare i primi trailer, ne potremo saper di più.

Zero Zero Zero sarà la  nuova Gomorra?  Questo è ancora presto per capirlo, in quanto neanche dai vertici Sky trapelano voci su quando verrà mandata in onda. Sicuramente i fan di Saviano, Gomorra e del regista Sollima sono in attesa della messa in onda della prima puntata.  Intanto la collaborazione Sky-Saviano continua, in attesa di capire se il commercio della cocaina potrà avere lo stesso successo della guerra tra bande camorristiche.