44 anni fa usciva il capolavoro di William Friedkin L’esorcista

Il 26 dicembre del 1973 usciva la premier mondiale dell’Esorcista il film horror di maggior successo della storia del cinema, diretto da William Friedkin e  capace di terrorizzare intere generazioni. Il film sarebbe arrivato in Italia il 4 ottobre 1974. Negli anni la pellicola è stata riproposta molte volte tra televisione e cinema ma l’effetto è stato sempre lo stesso. Il film  è tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty,  che  ne curò anche la sceneggiatura. La protagonista era l’attrice Linda Blair. Negli anni tra il 1970 e il 1980 vennero riscritti i canoni del cinema horror. Ci si basava sulla scelta di registi importanti come Kubrick per Shining del 1980 o Werner Herzog per Nosferatu del 1978 che davano una loro impronta non solo alla pellicola ma anche al genere.

La pellicola diretta da William Friedkin, per quei pochi che non ancora l’hanno visto, narra la storia di Regan MacNeil  una ragazzina che inizia ad avere dei comportamenti strani ed inquietanti. Quando i vari dottori interpellati  non riescono a dare una diagnosi ben precisa e quindi fornire una cura,Chris,la madre di Regan, si rivolge ad un prete pensando che sua figlia sia posseduta da un demonio e debba essere esorcizzata. Questa è in sintesi la trama del capolavoro di William Friedkin uscito nel 1973.

Per il ruolo di Chris, la madre di Regan, il regista americano aveva preso in considerazione anche attrici famose come Barbara Streisand, Jane Fonda, Audrey Hepburn e Shirley MacLaine che rifiutarono la parte. Per il ruolo della protagonista, William Friedkin inizialmente prese in considerazione delle giovanissime Sharon Stone, Melanie Griffith e Kim Basinger.

Quando il film uscì in sala, molti spettatori si sentirono male. Gli svenimenti e le crisi furono talmente frequenti che fuori dai cinema delle città più popolate furono piazzate delle ambulanze con a bordo paramedici pronti ad intervenire in caso di malore.  Questo per far capire quando era sconvolgente una pellicola del genere per l’america degli anni ’70. La scena che causò il maggior numero di problemi al pubblico in sala, non fu quella relativa all’esorcismo,ma quella nella quale Regan veniva sottoposta ad esami terribilmente invasivi. Un film altrettanto sconvolgente, anche se all’horror si aggiungeva il thriller, fu Psyco di Alfred Hitchcock uscito 13 anni prima nel 1960 in bianco e nero per non mostrare il rosso del sangue nella famosissima scena della doccia.

L’esorcista venne premiato anche con due Oscar, uno per la miglior sceneggiatura non originale e l’altro per i migliori effetti sonori. Da questo film ritornato al cinema nel 2000 con una versione restaurata, è stata tratta una serie tv Fox chiamata The Exsorcist. Il 13 novembre in Italia è andata in onda la seconda stagione composta da 10 episodi e che si concluderà il 22 gennaio 2018 mentre, negli Usa è stata trasmessa il 29 settembre e si è conclusa il 15 dicembre.

 

Al via il 30 settembre la seconda stagione su Lucifer il signore degli Inferi

Lucifer

 Paese    USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
Stagioni    2
 Episodi    31

Il 30 settembre su Premium Action va in onda la seconda stagione di Lucifer, personaggio DC Comics. Il fumetto dal quale è tratta la serie tv Fox è stato scritto da Mike Carey e pubblico dal 1989 al 1996. Tom Ellis che nella serie interpreta il Signore degli Inferi è noto al grande pubblico per il ruolo del Re Cendred in “Merlin” e quello del medico William Rush nella serie “Rush”.  Lauren German, l’attrice statunitense che interpreta il detective Chloe  Decker, è nota al grande pubblico per il ruolo di Jane nell’horror “Non aprite quella porta”e quello di Beth Salinger in “Hostel:Part II”.

Nella prima stagione, il protagonista Lucifer Morningstar, signore degli Inferi, decide di abbandonare il suo regno e trasferirsi nella città di Los Angeles. Una contraddizione, visto che il significato del nome della metropoli americana è “Città degli Angeli”. Nella città californiana gestisce un night club che decide di chiamare Lux e nel quale ogni tanto si esibisce come cantante al pianoforte. Sulla terra si trova anche la sua amica e guardia del corpo Mazikeen. Dopo l’omicidio di una cantante pop che aveva aiutato a diventare famosa, decide di aiutare la detective della polizia di Los Angeles Chloe Decker a risolvere il caso, scoprendo di avere una inaspettata propensione nell’aiutare le persone. Il potere di Lucifer, oltre all’immortalità, è quello di indurre una persona a confessare ad alta voce i propri desideri più profondi. Nonostante la diffidenza della donna, Lucifer decide di continuare ad aiutarla nel risolvere gli omicidi. Il Signore degli Inferi  è attratto dalla bellezza della detective e  incuriosito anche dal fatto che lei è immune al suo potere ipnotico. Ovviamente Mazikeen, conoscendo l’indole malvagia di Lucifer, non è d’accordo con la nuova vita che ha deciso di intraprendere. Inaspettatamente fa il suo ingresso  Menadiel, un angelo suo (fratello), che arriva a Los Angeles con lo scopo di  farlo tornare negli Inferi.

Nella seconda stagione ci saranno nuovi personaggi e nuovi casi di omicidio. Il rapporto tra Lucifer e Chloe continuerà ad essere solo di lavoro? Staremo a vedere.  Gli episodi della seconda stagione, secondo le direttive Fox, sono stati ridotti dagli iniziali 22 a 18.  Rispetto alla prima stagione invece di 9 ce ne saranno soltanto 5 in più. Verrà apprezzata dai fan della serie tv  la scelta di aumentarne gli episodi? Per capirlo bisogna aspettare la fine della seconda stagione.

 

 

 

 

In arrivo ad ottobre sui canali Fox The Gifted una nuova serie Marvel sui mutanti

Al Comic-Con di San Diego la Fox ha presentato The Gifted una nuova serie tv Marvel sui mutanti.  Non ci sarànno crossover con i film o con la serie tv Legion.  Nel cast di The Gifted in uscita il 2 ottobre, ci sarà Stephen Moyer diventato famoso per il ruolo di Bill Compton nella serie True Blood. Insieme a lui anche Sean Teale, Jamie Chung, Coby Bell, Blair Redford e Natalie Alyn Lind

Questa nuova serie tv ruota attorno ad una coppia sconvolta dall’improvvisa scoperta che i figli hanno poteri sovrumani. Costretta a mettersi in fuga da un governo ostile, la famiglia Strucker si unisce ad una rete sotterranea di mutanti  lottando per la propria sopravvivenza. Tra i personaggi troviamo Thunderbird, Polaris dotata del potere di controllare il magnetismo, Blink e un personaggio di nome Eclipse creato proprio per lo show. Già annunciato l’inmancabile cameo di Stan Lee Dopo Legion, la Marvel e la Fox ci riprovano con questa nuova serie tv.  Tra i produttori esecutivi ci sono Matt Nix e il regista di The Gifted Bryan Singer. Per capire  come verrà accolta dal pubblico americano e da quello italiano dovremmo aspettare la fine della prima stagione.  Comunque per gli amanti di serie tv quest’autunno ci sarà l’imbarazzo della scelta.

Negli ultimi anni tra cinema e piccolo schermo, siamo stati letteralmente invasi da Supereroi.  Andando a guardare nel vasto mondo fumettistico ci sono altri personaggi sconosciuti a chi non è un assiduo lettore Marvel e Dc Comics che presto potrebbero sbarcare al cinema o in qualche serie tv.  Netflix ha già annunciato le seconde stagioni di Luke Cage, Iron Fist e Jessica Jones e la terza stagione di Daredevil per il 2018. Vedremo invece cosa avrà in serbo la Fox per quanto riguarda il mondo superoistico. Per il momento godiamoci questa nuova generazione di mutanti. 

 

La Fox ha in mente una decima stagione di How I met your mother

La Fox starebbe pensando di produrre la decima stagione di How i meet your mother abbandonando definitivamente lo spin-off. In questi anni si era parlato di una serie parallela che raccontasse le avventure di Marshall e Lily e una dal titolo  How I met your Dad, nella quale la parte della protagonista doveva essere affidata a Tracy la mamma. Sembrava che per la sit-com che ha fatto le fortune della CBS non ci potesse essere più speranza. Al momento questa è soltanto una voce.  In una recente intervista il presidente della Fox Dana Walden ha dichiarato: “Spero di avere la possibilità di riconsiderare questi personaggi e raccontare quelle storie se i creatori e le stelle avranno la voglia di farlo”.  La casa di produzione americana farà di tutto per mandare in onda sulla CBS la decima e ultima stagione di How I met your mother. 

Esistono due possibilità di sviluppo di questo nuovo capitolo della sit-com americana: 1) riprendere dal matrimonio tra Ted e Tracy, fino ad arrivare al  momento cruciale nel quale il protagonista chiede ai figli il permesso di stare con Robin, 2) riprendere dal finale della serie raccontando la vita di coppia di Ted e Robin e allo stesso tempo quella degli altri cinquantenni Barney, Lily e Marshall, provando ad aggiungere sullo sfondo anche i figli di Ted. 

I fans della sit-com sono rimasti un pò delusi dal finale e quindi non vedono l’ora che la Fox mandi in onda gli spot di annuncio della decima stagione. Di tutti gli attori che hanno fatto parte del cast per nove stagioni, quelli che al momento risultano  liberi sono Jason Segel e Allyson Hannigan. Neil Patrick Harris interpreta il Conte Olaf in Una Serie di Sfortunati Eventi, Cobie Smulders è alle prese con la serie Friends from College e Josh Radnor, che in How i met your mother interpreta Ted Mosby, è impegnato con la serie Rise.  Quindi bisognerà aspettare un bel pò per l’inizio delle riprese. 

 

 

Legion

 Paese     USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
 Stagioni      1
 Episodi      8

Legion, la prima serie tv sui mutanti Marvel sbarca su Fox. Lunedì 13 febbraio è andata in onda il primo degli 8 episodi che compongono la prima stagione.  Questa serie tv non ha nulla a che fare con i film della Saga X-men.

Il protagonista è David Haller un ragazzo di 30 anni affetto da disturbi psichici che non gli permetto di rimanere aggrappato alla realtà. Durante la sua adolescenza gli viene diagnosticata una schizofrenia che, lo porta a trascorrere gran parte della sua vita in cura da uno psichiatra. Un tentativo di suicidio, lo porta al Clockwork Hospital un istituto psichiatrico nel quale ritrova un pò di serenità grazie a Sydney Barrett una paziente che diventa la sua fidanzata. Pochi giorni dopo il loro incontro viene dimessa. David, che fino a quel momento non ha avuto alcun contatto fisico con lei, la saluta dandole un bacio. Il contatto tra le loro labbra, porta ad uno scambio dei corpi. David quindi si ritrova fuori dall’ospedale mentre Sydney ancora al suo interno.  Una volta ritornati nei loro rispettivi corpi, è David a ritrovarsi detenuto. A questo punto comprende che le voci e le visioni che lo hanno tormentato fin dall’adolescenza, potrebbero non essere collegate solo ai suoi disturbi mentali ma a dei veri e propri poteri sovrannaturali.  A soccorrerlo è l’amata Sydney che riesce a liberarlo grazie all’aiuto di altre persone con poteri sovrumani .  Questi mutanti lavorano per un’organizzazione guidata da Melanie Bird, alla quale si aggiungono anche David e Sydney.

Legion ha un arco narrativo a se stante che riprende dal fumetto, nel quale si scopre che David è il figlio del fondatore degli X-Men Charles Xavier.  Appare per la prima volta nella serie New mutants n.25 del 1985.  Al momento è stato mandato in onda soltanto il 1° episodio quindi è ancora presto per dare un giudizio completo sulla serie.  Se gli altri episodi della serie manterranno lo standard del primo, Legion potrebbe essere una delle più interessanti di questo 2017.

 

 

Le Regole del Delitto Perfetto

 Paese    USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2014
 Stagioni    3
 Episodi    45

Il 29 novembre su Fox andrà in onda  Le Regole del Delitto Perfetto. In questa terza stagione, i protagonisti saranno ancora Annalise  e i “Keating Five” i cinque studenti della Middelton University che la assistono nei casi giudiziari.  La serie prodotta da Shonda Rimes con ABC Studios ritorna alle origini riproponendo i flashback e i flashforward  tipici del primo capitolo.  Il mistero che si cela dietro questa terza stagione è quello relativo alla morte in un incendio avvenuto a casa di Annalise.  Il grande punto di domanda è capire di chi siano i cadaveri rinvenuti nell’incendio a casa dell’avvocato.

In questa stagione potrebbe esserci un addio. Non si sa ancora se tra i “Keating Five” o alcune persone vicine ad Annalise.  Quindi aspettiamoci numerosi colpi di scena, come successo nelle altre

due stagioni. Visto il grande successo della serie in America e sulla televisione a pagamento, anche la Rai ha deciso di trasmetterla. Mentre il canale Fox si appresta a trasmettere i 15 episodi del terzo capitolo, la tv in chiaro sta mandando in onda solo adesso la seconda stagione.

Per chi non avesse ancora visto la serie Raidue trasmette ogni mercoledì  tre episodi.  Non sappiamo i dati di ascolto sulla televisione in chiaro però la scelta di trasmettere tre episodi a settimana in seconda serata non sembra la scelta più sensata visto che la durata è di 40 minuti ognuno. Forse la più logica poteva essere quella di trasmetterne uno o al massimo due. Non so quale sia la soglia di attenzione dello spettatore dopo la mezzanotte.

Per scoprire quali casi attendano gli aspiranti avvocati dello studio di Annalise Keating non ci resta che aspettare il 29 novembre e sintonizzarci su Fox.  Per chi ha un pò di dimestichezza con la lingua inglese, in streaming si possono trovare i 15 episodi della terza stagione con i sottotitoli in Italiano.  Secondo voi le regole del delitto perfetto, che ti permettono di farla sempre franca, valgono solo per i “Keating Five” e gli assistenti di Annalise?

 

 

 

 

Quantico seconda stagione

 Paese    USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2015
 Stagioni    2
 Episodi   44

L’otto novembre sui canali Fox andrà in onda la seconda stagione della serie Quantico. Per chi non  avesse visto la prima stagione, spiego brevemente di cosa si tratta. In questa serie Tv vengono narrate le vicende delle reclute dell’FBI. Quantico è il luogo adibito all’addestramento attraverso delle prove. Da qui soltanto i migliori verranno scelti per far parte della più grande agenzia investigativa americana.  Per tutta la durata della prima stagione ci vengono mostrati attraverso dei flashback come si svolgeva la vita da reclute. La regia della Serie non è stata affidata ad una persona sola. La ABC Studios che ha  prodotto i tredici episodi della prima stagione, ha deciso di affidarla  a dieci registi diversi. Una cosa che difficilmente avremmo visto in Italia.  La loro bravura è stata nel non svelare troppo sulla vita delle reclute, mantenendo la curiosità dello spettatore.

In  questa seconda stagione ritroveremo ancora Alex Perrish, l’eroina interpretata dall’attrice indiana Pryanka Chopra  e  Ryan, interpretato da Jake McLaughlin. Nella prima stagione era entrato come recluta dell’FBI per spiare Alex Perrish, adesso invece sono in squadra insieme nella CIA e questa volta la scelta non è casuale. Ci sono degli infiltrati in una divisione dell’agenzia americana di Intelligence e loro devono scoprire chi sono.  Lo schema è lo stesso che ha caratterizzato la prima stagione. Chi tra le reclute è il terrorista che i protagonisti stanno cercando?

Ci saranno nuovi segreti, nuove minacce. I protagonisti dovranno stare sempre con gli occhi aperti e non sapranno di chi fidarsi. Dovranno basarsi soltanto sul loro istinto e sulle loro intuizioni. Dai trailer che si trovano in rete, questa seconda stagione si preannuncia ancora più avvincente della prima.  Se non volete perdervi nulla di questa Serie Tv non potete far altro che sintonizzarvi su Fox l’otto novembre e seguire tutti i 22 episodi.