In arrivo nel 2019 lo spinoff su Luke Hobbs

Dwayne Johnson

Nel 2019 uscirà nelle sale cinematografiche lo spinoff su Luke Hobbs, il veterano del dipartimento di Polizia DSS, apparso per la prima volta nel quinto capitolo della saga di Fast and Furious. In questi giorni c’è stata una dura polemica del cast del franchising nei confronti di Dwayne Johnson, per il fatto di aver ritardato l’uscita di Fast and Furious 9.  Tyrese Gibson ha accusato l’ex wrestler di aver rovinato l’atmosfera per concentrare l’attenzione su se stesso e il suo personaggio. Dopo questo duro sfogo non penso che gli altri membri storici della saga abbiano voglia di partecipare allo spin-off su Luke Hobbs.

Al momento non sappiamo nulla sulla trama di questo nuovo film interpretato da Dwayne Johnson. Sappiamo soltanto che si unirà a lui anche Jason Statham. La pellicola verrà prodotta dalla casa cinematografica americana Universal. Per avere qualche notizia in più dovremmo aspettare i prossimi mesi.

Comunque l’attore americano sui social ha voluto mandare un messaggio a tutti gli haters e ai colleghi che lo hanno criticato :”E’ tempo di tornare al lavoro, Hobbs. Mi sto impegnando per espandere il Fast & Furious universe in un modo eccitante con @sevenbucksprod,l’autore Chris Morgan,il produttore Hiram Garcia e il mio gemello Neil Moritz. Grazie Universal Studios per sopportarci in questo progetto ed averci proposto anni fa l’idea dello spinoff. Un grazie a mio fratello Jason Statham per la fiducia e per voler creare qualcosa di nuovo per i fan. Ho un enorme rispetto per questo franchise a cui ho donato sudore e sangue e la mia idea è quella di creare nuove opportunità non solo per i miei colleghi della saga, ma anche per altri attori”.

Dwayne Johnson dopo il flop del remake di “Baywatch”, nei prossimi mesi sarà al cinema con il sequel di Jumanji del 1995 con il compianto Robin Williams: “Jumanji-Benvenuti nella giungla”. In questa nuova versione, al posto del gioco in scatola c’è un videogioco nel quale si possono scegliere i personaggi. 

 

Jumanji: siete pronti a scegliere il vostro avatar?

Jumanji Welcome to the Jungle è uno dei titoli più attesi del 2018. In america l’uscita della pellicola prodotta dalla Sony Pictures è prevista per il 20 dicembre mentre in Italia a Gennaio.  Questo film è il sequel di Jumanji con il grande Robin Williams uscito nel 1995. In questa pellicola il dodicenne Alan Perrish insieme alla sua amica Sarah inizia a giocare. Ad un certo punto le pedine iniziano a muoversi da sole e a ogni tiro dei dadi compare una scritta sulla scatola. Dopo il primo lancio Alan ne effettua un secondo per errore e, a causa di una combinazione sfortunata di dadi, viene risucchiato all’interno. Ventisei anni dopo alcuni ragazzini attirati dal suono dei tamburi riprendono la partita liberando Alan che ormai è adulto.

Rispetto alla pellicola originaria si è passati dal gioco da tavola a quello su console, nel quale ci sono quattro personaggi da scegliere. I quattro  ragazzi che per punizione si trovano nello scantinato della loro scuola, dopo aver selezionato il loro avatar vengono inspiegabilmente catapultati all’interno del gioco.

Dal trailer messo in rete in questo giorni possiamo notare che nel cast del film ci sono Dwayne Johnson, Jack Black e Kevin Hart. Come se la caverà il finto professore Schneebly di School of Rock in questa nuova avventura?

Al momento non sappiamo se nel cast ci sarà anche qualche attore presente nel primo film. Dobbiamo aspettare qualche mese per avere altre notizie. Dwayne Johnson ormai si trova a suo agio nelle parti comiche e Jack Black mi sembra perfetto per questi film. Peccato che il suo ultimo film è del 2015.  Non ci resta che attendere l’inizio del 2018 per andarlo a vedere in sala per capire se questa nuova versione può reggere il confronto con il film del 1995 e se il personaggio di Dwayne Johnson può essere paragonato all’Alan Perrish interpretato da Robin Williams. 

 

Fast and Furious 8

 Paese   USA, GIAPPONE, FRANCIA, CANADA, SAMOA
Lingua    INGLESE
 Anno    2017
 Durata    136 min

Fast and Furious 8 è un film d’azione diretto da Gary Gray e uscito il 13 aprile 2017. Il regista della pellicola ha messo insieme un cast di tutto rispetto. Oltre a Vin Diesel, ci sono Dwayne Johnson in arte The Rock, Jason Statham e Charlize Theron.

In questa pellicola troviamo  Toretto e sua moglie Letty in luna di miele a Cuba.  A sconvolgere i suoi piani ci pensa una misteriosa donna che lo costringerà a lavorare per lei.  Dom dovrà mettersi contro la sua famiglia. La donna per la quale lavorerà è una pericolosa terrorista informatica in grado di hackerare qualsiasi sistema di sicurezza, anche quello delle auto. In questo capitolo la famiglia, per fermare Toretto e Cipher dovrà  passare dalla caotica New York alla gelida Russia.  Purtroppo dovrà unirsi anche Deckard Shaw. Lui e Hobbs non si sopportano, ma se non vogliono far fallire la missione dovranno andare d’accordo e mettere da parte i vecchi rancori. 

In questo film, oltre alle solite auto super veloci, c’è anche un pò di spionaggio alla 007.  Le scene d’azione in questa pellicola sono ben fatte. Ci voleva un qualcosa che mantenesse viva l’attenzione dei fan del franchise.  Oltre a Toretto, i personaggi interpretati da Dwayne Johnson e Jason Statham a catturare l’attenzione. Sicuramente non verranno eliminati dalla saga. Il personaggio di Hobbs è entrato di diritto nel cast della saga dal sesto capitolo. 

In rete sono stati annunciati già il nono e il decimo capitolo della saga in uscita tra il 2019 e il 2021. Chissà cosa ci riserverà. Ci sarà qualche altro nuovo ingresso nella famiglia? Sulle strade di quali città sfrecceranno nei prossimi capitoli? Per avere qualche dettaglio relativo alla trama dovremo aspettare almeno due anni. 

Se siete anche voi fan della saga correte subito al cinema. Dom e la sua famiglia vi stanno aspettando. 

Voto:3/5