Il misterioso passato di Karen Page nella terza stagione di Daredevil

Le riprese della terza stagione di Daredevil sono già iniziate. Nonostante la trama sia ancora top-secret, in rete iniziano ad emergere già le prime indiscrezioni. Una di queste riguarderebbe Karen Page, l’assistente di Matt Murdock e Foggy Nelson che nella seconda stagione diventa una giornalista.  In questa terza stagione, in arrivo su Netflix entro fine anno, ci sarà la visita alla sua città natale e quindi capiremo di più sul suo misterioso passato. Il personaggio di Karen Page è apparso sia nelle prime due stagioni che nella serie tv su The Punisher.

Pian piano tutti i Defenders delle serie tv Marvel targate Netflix stanno  tornando alle loro avventure solitarie.  Dall’8 Marzo gli appassionato di supereroi  hanno trovato su Netflix la seconda stagione di Jessica Jones, a Giugno la piattaforma di Streaming manderà in onda la seconda stagione di Luke Cage mentre le seconde stagioni di Iron Fist e The Punisher sono ancora in fase di realizzazioni. Per queste ultime due bisognerà aspettare i prossimi mesi per avere qualche notizia in più su trama e data di uscita.

Al momento non sappiamo se la Marvel si limiterà a trasmettere in streaming su Netflix soltanto le serie tv di questi personaggi oppure prenderà qualche altro supereroe dai fumetti della casa editrice americana.  Per questa terza stagione di DareDevil sono stati confermati tutti i personaggi presenti nelle prime due stagioni compreso Wilson Fisk che sarà interpretato ancora una volta da Vincent D’Onofrio e l’infermiera Claire Temple Rosario Dawson. Ormai l’attrice afroamericana è una presenza fissa nelle serie tv Marvel targate Netflix. La sua prima apparizione fu nella seconda puntata della prima stagione di Daredevil.

Per sapere qualcosa di più sulla trama e sulla data di uscita della serie sul “Diavolo di Hell’s Kitcken”, bisognerà aspettare i prossimi mesi.  I fan di questo supereroe non vendente  con un udito molto sviluppato, non vedono l’ora di capire  come il misterioso passato di Karen Page verrà introdotto nella serie. Non è ancora chiaro se ci saranno dei flashback oppure se la giornalista si recherà di persona nel suo paese natale.

 

 

Luke Cage torna sul set per la seconda stagione in arrivo nel 2018

Luke Cage

In questi giorni prenderanno il via le riprese della seconda stagione di Luke Cage in arrivo sulla piattaforma Netflix nel 2018.  Al momento non sappiamo molto su come si svilupperà la trama e quali battaglie attenderanno il supereroe dalla pelle indistruttibile pronto a difendere il quartiere newyorkese di Harlem. La prima stagione si era conclusa con Luke Cage che era stato portato via in manette per aver ucciso un agente della polizia e il signore del crimine Copperhead. 

In questa seconda attesissima stagione gli amici del Barber Shop per il quale Luke Cage lavorava scoprono una prova che potrebbe scagionarlo e anche la sua fidanzata Claire Temple si attiva per farlo uscire dal carcere.  Alfre Woodard e Theo Rossi torneranno come antagonisti. Il fratello cattivo di Luke Diamondback starebbe per sottoporsi alla stessa procedura che ha portato il supereroe Marvel ad avere una pelle super resistente. Al momento questa è soltanto una voce. Per capire se verrà confermata o meno dovremmo aspettare i prossimi mesi. Sicuramente sarebbe un motivo in più per appassionarsi alla serie Netflix. Per Luke non sarebbe una notizia positiva. Gli appassionati di Serie Tv Netflix  ma soprattutto di quelle sui supereroi sperano che la seconda stagione sia ancora più avvincente della prima. 

Non disperatevi. Se volete vedere Luke Cage ancora in azione, non dovete far altro che aspettare il mese di agosto quando Netflix trasmetterà la miniserie in otto puntate The Defenders. La Marvel riunirà oltre al supereroe dalla pelle indistruttibile anche Daredevil, Iron Fist e Jessica Jones nella lotta contro il crimine. Una miniserie che sicuramente non deluderà i fan dei quattro supereroi che riprenderanno nel 2018 le loro avventure in solitaria. Il sodalizio Marvel-Netflix viaggia a vele spiegate. Chissà se ci sarà qualche collegamento tra la serie sui vendicatori  e la seconda stagione di Luke Cage.