Ocean’s 8: una rapina tutta al femminile per Gary Ross

Ocean's 8

 Paese      USA
 Lingua     Inglese
 Anno      2018
 Durata     110 min

Ocean’s 8 è il nuovo film diretto da Gary Ross, regista di pellicole come Hunger Games e Free State of Jones,  e uscito nelle sale italiane il 26 luglio.  Nel cast oltre al premio Oscar Sandra Bullock nel ruolo della protagonista, ci sono anche Cate Blancett, Anne Athaway, Helena Bonham Carter , Awkafina, rapper e attrice statunitense, Mindy Kaling, comica  e scrittrice statunitense, Sara Paulson, apparsa in The Post nel ruolo della moglie di Tom Hanks, e infine la cantante Rihanna. Questo per lei è il sesto film.

La protagonista di Ocean’s 8 è Debby Ocean, sorella di Danny, che ha passato  5 anni 8 mesi e 12 giorni dietro le sbarre progettando il colpo del secolo. Il piano è quello di rubare una collana di Cartier del valore di  150 milioni di euro, durante l’annuale Gala del Metropolitan Museum. Per portarlo a termine Debby dovrà affidarsi alle migliori. La prima componente della banda è Louise, bikers e partner storica nel crimine. Seguono una hacker, una borseggiatrice, una stilista di moda  e una ricettatrice. Riusciranno a portare fino in fondo questa rapina senza essere scoperte?

Dopo ben 11 anni Gary Ross ripropone un mix tra sequel e spin-off della trilogia diretta da Steven Sodebergh  e  uscita tra il 2001 e il 2007. Ho apprezzato la scelta del cast e lo sviluppo della trama.  Tra le componenti della banda quella che mi ha sorpreso di più è stata la cantante Rihanna che ha interpretato il ruolo di una hacker.  Nella pellicola c’è un velo di mistero. Inizialmente ci viene mostrata la bara di Denny Ocean’s, ma il regista Gary Ross non fa capire allo spettatore in sala se il fratello di Debby è realmente morto.

Una action commedy  molto divertente che consiglio di andare a vedere. Non ve ne pentirete. Chissà se Gary Ross deciderà di farne un seguito. Per saperne di più dovremmo aspettare i prossimi mesi.

Voto:3,5/5

 

 

 

Thor Ragnarok

Thor Ragnarok

 Paese    USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
 Durata    130 min

Thor Ragnarok è un film action uscito il 25 ottobre 2017 e diretto dal neozelandese Taika Waititi. Nel cast oltre a Chris Hemsworth, Tom Hiddleston  e Antony Hopkins che tornano nei panni di Thor, Loki e Odino troviamo anche Cate Blancett, Idris Elba, Mark Ruffalo, Jeff Goldum e Benedict Cumberbatch

In questa terza pellicola su Thor il Dio del tuono, vediamo incombere una nuova minaccia. Il supereroe Marvel e suo fratello, il cattivo Loki, scoprono di avere una sorella Hela, Dea della morte e primogenita di Odino. Dopo la sua morte ricompare per prendersi il trono di Asgard come legittima erede. Thor e suo fratello Loki si trovano inaspettatamente a collaborare non solo per detronizzare Hela ma anche eliminare il potere del Ragnarok detenuto dal demone Surtur e salvare il popolo asgardiano.  In questa nuova battaglia il supereroe Marvel non sarà solo. Potrà contare anche sull’apporto di Hulk e di Valchiria, una vecchia combattente asgardiana che è stata rinnegata. Riuscirà Thor a sconfiggere la sorella Hela? Quale sarà il destino del popolo asgardiano?

In questo terzo capitolo su Thor il Dio del tuono, c’è anche una presenza femminile che partecipa all’azione. Rispetto agli altri due film c’è anche una componente comica che ho apprezzato, soprattutto nella scena dove compare il personaggio di Hulk. Chissà che questo nuovo Thor dalla battuta facile possa essere riproposto anche nei due nuovi film sugli Avengers in uscita nel 2018 e nel 2019. Anche se soltanto per pochi minuti, in Thor Ragnarok compare anche il personaggio di Doctor Strange, uno stregone con il potere delle arti mistiche.  Lo ritroveremo nella nuova pellicola sugli Avengers in uscita a Maggio 2018.  In Thor Ragnarok troviamo anche Matt Damon che fa una piccola parte. 

Se siete fan di Chris Hemsworth, sicuramente apprezzerete questa versione 2.0 di Thor il Dio del Tuono. Quindi correte al cinema se non lo avete ancora fatto. Il Dio del Tuono potrebbe avere bisogno anche del vostro aiuto per salvare Asgard da una nuova minaccia. 

Voto: 3,5/5