Idris Elba come nuovo 007? I produttori della saga ci stanno pensando

Idris Elba sembrerebbe in pole per il dopo Daniel Craig come James Bond. La produzione starebbe seriamente pensando ad uno 007 di colore. Fino a qualche anno fa la cosa sembrava impossibile. Ora potrebbe diventare realtà. 

Il condizionale comunque è d’obbligo visto che  rimangono in lizza per la parte anche altri attori come Tom Hardy, Michael Fassbander, Tom Hiddleston e Henry Cavill. Di sicuro sappiamo che Bond 25, sarà l’ultimo film della saga con Daniel Craig nei panni del protagonista. Intanto in questi giorni l’attore britannico ha visitato  il quartier generale della CIA per parlare del rapporto tra realtà e finzione nel campo dello spionaggio.  Barbara Broccoli, produttrice cinematografica statunitense che da oltre 20 anni si occupa della saga, in un recente  incontro con  il regista Antoine Fuqua ha dichiarato:”uno 007 nero prima o poi arriverà“.   

Idris Elba, attore londinese nato da madre ghanese e padre della Sierra Leone, si è fatto conoscere attraverso pellicole come: 28 settimane dopo del 2007, Thor del 2011, Ghost RiderSpirito di vendetta del 2012, Thor:The Dark World e Pacific Rim del 2013, Thor: Ragnarok  e Molly’s Game del 2017. Ha preso parte anche alla serie tv britannica Luther andata in onda sulla BBC tra il 2010 e il 2015, nei panni di John Luther ispettore della omicidi di Londra.  Nel 2018 uscirà il primo film da regista di Idris Elba, un gangester movie dal titolo Yardie.  L’attore britannico nel 2016  all’età di 43 anni, in un’intervista al programma Good Morning America dichiarò:”Ad essere sinceri penso di essere troppo vecchio per il ruolo di James Bond. Dovrei inseguire i cattivi a bordo di un auto di lusso, sedurre belle donne, bere martini…. chi è che vorrebbe farlo alla mia età? Sembra terribile“. 

Negli ultimi cinquant’anni, si sono avvicendati molti attori che devono la loro fortuna cinematografica all’iconico personaggio di James Bond. Tra questi ricordiamo Sean Connery, Rooger Moore e Pierce Brosnan.  Soltanto tra la fine del 2019 e i primi mesi del 2020 sapremo se le voci che vorrebbero Idris Elba in pole per il ruolo verranno confermate. 

 

 

Daniel Craig torna al servizio della Regina per il nuovo 007

daniel craig

In questi ultimi due anni si sono fatti i nomi di moltissimi attori per il ruolo di James Bond nel nuovo film. Tra i papabili c’era Tom Hardy, Henry Cavill, Tom Hiddleston, Idris Elba e Michael Fassbender. L’attore irlandese di origine tedesca fino a qualche mese fa sembrava il favorito. Ora però Daniel Graig potrebbe tornare per la quinta volta a vestire i panni di James Bond. Il titolo provvisorio di questa nuova pellicola è Bond 25. L’attore britannico, sulla possibilità di tornare nel ruolo che lo ha reso celebre, in una recente intervista ha ribadito: “Si ci sto lavorando già da un paio di mesi. Ne abbiamo discusso, abbiamo cercato di sistemare un pò le cose perchè io volevo tornare, ma avevo anche bisogno di una pausa.Voglio uscire col botto e non vedo l’ora di lavorare al film”, facendo presagire che questa dovrebbe essere la sua ultima interpretazione dell’agente segreto più famoso del cinema. Sarà così? Dopo l’uscita di Spectre  Daniel  Craig  aveva  dichiarato:”Difficilmente mi rimetterò in gioco in questo ruolo”.

I fans dell’attore britannico sperano non sia l’ultima volta nei panni di James Bond. Invece quelli del personaggio dell’agente segreto inglese sperano che venga scelto un attore un pò più giovane rispetto a Daniel Craig. Fassbender come età potrebbe essere il degno sostituto dell’attore britannico nel ruolo di James Bond.  La Eon Production e la Metro – Goldwyn – Mayer hanno previsto l’uscita della pellicola per l’8 novembre 2019. Per avere qualche notizia in più dovremmo aspettare i prossimi mesi o addirittura l’inizio delle riprese. Bisogna capire anche chi interpreterà il ruolo del villain. Comunque si preannuncia una pellicola spettacolare. Soltanto l’uscita nelle sale americane ed italiane potrà dirci se sarà addirittura meglio di Spectre uscito nel 2015.

Indipendentemente da quale attore interpreterà James Bond il franchise legato all’agente segreto più famoso del cinema continuerà ad attrarre numerosi spettatori.  Senza andare troppo indietro nel tempo, Skyfall del 2012 ha fatto registrare 1 miliardo e 108 milioni di dollari worldwide di incasso mentre Spectre nel 2015 ne ha fatti registrare 880 milioni di dollari worldwide.