Ready Player One: Il mondo virtuale secondo Steven Spielberg

Ready Player One

 Paese       USA
 Lingua      Inglese
 Anno      2018
 Durata     140 min

Ready Player One è il nuovo film diretto da Steven Spielberg e uscito nelle sale italiane il 28 marzo 2018. Questo è il secondo film del grande regista americano che esce nelle sale italiane in questo 2018.

La pellicola è ambientata a Columbus nel 2045 e il protagonista si chiama Wade. La miseria e la mancanza di prospettiva hanno spinto la popolazione a rifugiarsi su Oasis, una realtà virtuale creata dal genio di James Halliday. Qui ognuno può essere ciò che vuole, il suo avatar può essere anche un animale, e fare ciò che vuole, non ci sono regole. Prima della sua morte rivela la presenza di un easter egg, un livello segreto che consente, a chi lo trova e vince ognuna delle tre sfide, di avere il pieno controllo  di Oasis. Nessuno prima d’ora era riuscito a terminarle. Parsival, l’avatar di Wade in questo mondo virtuale, è determinato a vincerle tutte. Ogni sfida consegna al vincitore una chiave che permette di passare a quella successiva. Riuscirà Parsival, l’avatar di Wade, a vincerle e ad avere l’intero controllo di Oasis?

In questa pellicola abbiamo ritrovato lo Spielberg degli anni ’80 e dei primi anni ’90. Questa volta si è superato. Mi sono piaciute le musiche anni ’80 e le citazioni ad altri film che hanno fatto la storia del cinema. Quello fatto da Steven Spielberg in Ready Player One è stato un omaggio. Per la prima volta il regista americano si confrontava con la realtà virtuale. Devo dire che si è superato. Nella cerimonia degli Oscar del prossimo anno  si merita di vincere qualche statuetta.

Siccome ci sono persone che non lo hanno ancora visto, non voglio spoilerare più di tanto e quindi non dirò quali sono i film omaggiati da Spielberg all’interno di Ready Player One. Voglio che lo scopriate vedendolo al cinema. Scrivetemi nei commenti se il film  vi è piaciuto, se lo andrete a vedere incuriositi dal trailer oppure dalla mia recensione.

Voto:3,5/5

 

 

2 thoughts on “Ready Player One: Il mondo virtuale secondo Steven Spielberg

    1. Grazie, mi fa piacere che hai apprezzato la mia recensione. Continua a seguirmi se non vuoi perderti i miei prossimi articoli.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *