Dal 19 ottobre arriva su Netflix la terza stagione di Daredevil

Daredevil

Dal 19 ottobre Netflix manderà in onda la terza stagione di Daredevil. In questo terzo capitolo della serie sul “Diavolo di Hell’s Kitchen” ritroveremo oltre ai personaggi di Daredevil, Karen Page e Foggy Nelson, ritroviamo Kingpin con la sua iconica ed elegantissima giacca bianca dopo due anni di assenza. La new entry di questa terza stagione è il personaggio di Bullseye interpretato nel film del 2003 da Colin Farrell. In questa serie invece avrà il volto di Wilson Bethel, attore trentaquattrenne noto al grande pubblico per la sua interpretazione del barista Wade Kinsella nella serie Hart of Dixie.

Abbiamo lasciato Daredevil nella seconda stagione combattere contro la potente organizzazione criminale giapponese chiamata la Mano.  Nelle prime puntate però compare un nuovo presunto villain “The Punisher”che però alla fine sarà un valido aiuto al supereroe nella lotta contro il crimine.  Al momento la sceneggiatura degli episodi della terza stagione è ancora top-secret. Quello che sappiamo e che è ispirata alla serie fumettistica Rinascita firmata da Frank Miller.Viene definita da molti come uno dei capolavori del celebre fumettista statunitense. Questo ciclo di storie a fumetti venne pubblicato dalla Marvel Comics in Daredevil nn. 227-233 del 1986 e il disegnatore era David Mazzucchelli.  In italia arrivarono tra il gennaio e l’aprile 1991. 

In questo 2018 tutti i Difensori hanno ottenuto una nuova stagione delle loro serie:Jessica Jones(la seconda), Luke Cage(la seconda) Iron Fist (la seconda). Per quanto riguarda Daredevil, addirittura il boss della Marvel Television Jeph Loeb, ha in mente le stagioni 4, 5 e 6 del supereroe che ha perso la vista in un incidente da bambino. In una recente intervista ha spiegato anche come viene realizzata una serie:“Cerchiamo sempre i migliori Showrunner, che sia Steve Lightfoot su The Punisher o Erik Oleson su Daredevil e lavoriamo insieme a loro per realizzare la migliore storia possibile. Marvel ha già idee per quello che potrebbero essere Daredevil 4, 5 e 6? Certo. Ma alla fine di queste cose bisogna discutere con due parti fondamentali coinvolte nel processo: il network Netflix   ed i nostri showrunner. L’approccio per le serie future è basato sul concetto di stagione dopo stagione, con idee generali su quello che vogliono fare i personaggi”.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *