Creed 2: una morte sul ring che aspetta la sua vendetta

 Paese      USA
 Lingua     Inglese
 Anno      2018
 Durata    130  min

Creed 2 è l’ultimo capitolo della saga di Rocky diretto da Steven Caple Jr. Nel cast oltre a Stallone e Michael B.Jordan c’è anche Dolph Lundgren che torna nel ruolo che lo ha reso celebre e cioè quello di Ivan Drago.

Adonis Creed sta vivendo un momento davvero magico. E’ appena diventato campione dei pesi massimi e sta per chiedere alla sua ragazza Bianca  di sposarlo.  Quando tutto sta per andare nel verso giusto il passato torna per sfidarlo.  Viktor, figlio di Ivan Drago che trentacinque anni fa sul ring ha messo fine alla vita di suo padre Apollo, ha deciso di battersi con Adonis per la cintura dei pesi massimi. Il giovane pugile vorrebbe vendicare il padre e mettersi finalmente alle spalle questa vicenda. Ovviamente chiede a Rocky di allenarlo e di essere al suo angolo durante il match, ma lui non sembra dare molte chance ad Adonis. Tutti quanti cercano di dissuaderlo dicendogli che Viktor è più grosso e più forte ma lui va per la sua strada e non rinuncia alla sfida. Rocky  sarà a bordo ring a sostenerlo?

Michael B. Jordan a proposito del suo personaggio in una recente intervista ha dichiarato:”Penso che Adonis si senta un perdente da quando è diventato un campione. Non penso si sia mai sentito un campione. Non è mai stato sicuro di vincere  ed è una sensazione interessante da interpretare. E’ come se dovesse sempre dimostrare qualcosa Dal nulla arriva questa esplosione del passato che costringe Adonis a percorrere una strada buia  a riflettere davvero e a capire perchè combatte e se ha realmente le carte in regola per essere un grande pugile”. La saga di Rocky, nonostante siano passati quarant’anni dal primo film, mantiene  il suo fascino. Creed 2 non è solo un film sulla boxe ma anche sui rapporti familiari. Rocky anche in questo sequel per Adonis è come un padre. In questo capitolo troviamo delle analogie con il quarto capitolo della saga soprattutto nella parte finale.

Comunque anche in Creed 2 troviamo uno dei tratti distintivi di tutta la saga, la voglia di non lasciarsi abbattere dalle difficoltà e rialzarsi sempre più forti di prima.  Quello che posso dire è che questo ottavo capitolo è la degna conclusione di una saga che va ben oltre la boxe.  Stallone ha ribadito che questa è stata l’ultima apparizione di Rocky nella saga. Ora non sappiamo se questo sarà l’ultimo film visto che Michael B. Jordan ha dichiarato di volerne fare altri di sequel.  Dovremmo aspettare i prossimi mesi per capire se nei programmi della Metro Goldwin Mayer c’è la possibilità di un Creed 3 o se sulla saga calerà definitivamente il sipario.

Voto:4/5

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *