Borg McEnroe: la storia del tennis sbarca al cinema

 Paese    SVE,DAN, FIN
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
 Durata    100 min

Borg McEnroe è il nuovo film del regista danese Janus Metz Pedersen, uscito nelle sale italiane il 9 novembre. Nel cast del film Shia Labeouf nel ruolo del contestatissimo John McEnroe e Sverrir Gudnason nei panni dell’ “uomo di ghiaggio” Bjorn Borg. Il Film è stato presentato in anteprima al Festival del cinema di Roma il 3 novembre. Chi non ha avuto la fortuna di comprare il biglietto per vederlo alla manifestazione, non si disperi perchè lo trova ancora in sala visto che Borg Mc Enroe è uscito 5 giorni fa.

Il regista Janus Metz inia la narrazione della pellicola mostrando l’approccio al tennis dei due campioni. Lo svedese Borg da giovane era sempre nervoso e quando giocava a tennis non accettava la sconfitta. L’allenatore che lo portò all’apice della sua carriera Lennart Bergelin, gli fece capire che era uno sport di testa. Uno dei tanti insegnamenti che portarono Borg a vincere 5 Roland Garros e 4 Wimbledon.

McEnroe invece, da giovane faceva di tutto per  assomigliare a  Borg, nella sua camera da letto davanti ad uno specchio.  Non avrebbe mai immaginato  di sfidarlo in una finale  Slam.  Nel 1980 il tennis stava arrivando ad un punto di svolta. Non era più uno sport per gentiluomini ma per rockstar .  La pressione era su entrambi i giocatori. Lo svedese Borg aveva il peso di dover vincere a soli 24 anni il suo quinto Wimbledon, il nono titolo dello Slam in carriera. John McEnroe non aveva ancora vinto qualcosa di importante. Per il tennista americano la vittoria nel torneo su erba più famoso al mondo, avrebbe rappresentato uno scacco al Re.

Borg McEnroe è una rivincita da parte dei due protagonisti. Al di là del risultato finale del match hanno vinto la loro battaglia personale.  Una battaglia epica tra due icone del tennis mondiale. Il regista Janus Metz con le sue inquadrature ha voluto far rivivere nello spettatore la finale di Wimbledon del 1980 come se si fosse trovato sugli spalti oppure a bordo campo.

Se anche voi siete amanti dei film sullo sport o fan di Shia Labeouf questo è il film giusto per voi. Soltanto la presenza dell’attore americano vale il prezzo del biglietto. Uscirete dalla sala soddisfatti. 

Voto 3,5/5

 

4 thoughts on “Borg McEnroe: la storia del tennis sbarca al cinema

  1. Thank you for publishing this awesome article. I’m a long time reader but I’ve never been compelled to leave a comment. I subscribed to your blog and shared this on my Twitter. Thanks again for a great post!

     
  2. Thank you for posting this awesome article. I’m a long time reader but I’ve never been compelled to leave a comment. I subscribed to your blog and shared this on my Twitter. Thanks again for a great article!

     
  3. I just want to mention I am beginner to weblog and actually enjoyed you’re website. Likely I’m going to bookmark your blog . You amazingly come with superb articles. Bless you for revealing your web-site.

     
    1. Thanks, I’m happy with your appreciation. Without the support of my followers I would not have arrived at these results in such a short time. Continue to follow me, in the coming days I will publish other interesting articles.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *