Avengers EndGame: la battaglia finale per le gemme dell’infinito

 Paese      USA
 Lingua     Inglese
 Anno      2019
 Durata     181 minuti

Avengers Endgame, film uscito il 24 aprile 2019 e diretto dai fratelli Russo, è la pellicola che conclude questi primi 11 anni di Marvel Cinematic Universe. La pellicola conclude anche la saga legata al mondo degli Avengers. Tutti i film usciti finora, a partire da Iron Man del 2008, sono stati realizzati per arrivare a questo risultato finale.

Come tutti ben sapranno nella parte finale di Avengers Infinity War metà della popolazione è stata decimata. In una delle scene finali si vede Nick Fury, interpretato da Samuel L. Jackson, mandare un messaggio a Captain Marvel che in Avengers Endgame arriva in soccorso di un gruppo di Avengers afflitto dalla perdita dei loro cari.  La prima parte è un’elaborazione del lutto, con Captain America e Natasha Romanoff che non riescono ad andare avanti e lasciarsi il passato alle spalle. Tra i sopravvissuti troviamo anche Hulk, Iron Man, Thor, Nebula, Falcon e Rocket Raccon.

I fratelli Antony e Joe Russo con questa pellicola danno l’addio ad alcuni dei supereroi che abbiamo visto finora nel Marvel Cinematic Universe.  La Marvel ha comunque annunciato che la fase 3  si concluderà con la pellicola Spiderman Far form Home in arrivo nei cinema a Giugno. Difficilmente vedremo una nuova pellicola sugli Avengers nel breve periodo. A mio avviso usciranno prima dei film sui Fantastici 4 e gli X-Men.

Kevin Feige presidente dei Marvel Studios ha dichiarato che la fase 4 avrà una durata di 5 anni.  Tra i film che entreranno a far parte di questa nuova fase sicuramente ci sarà quello su Vedova NeraGuardiani della Galassia 3 e tra i supereroi meno conosciuti, quelli sugli Eterni e Shang-Li.  Comunque solo al Comic-Con di Agosto Kevin Feige svelerà tutti i film che entreranno a far parte della fase 4 del Marvel Cinematic Universe.  Con Dark Phoenix verrà messa la parola fine alla saga sugli X-Men della Twenty Century Fox.

Voto: 4/5

 

 

Noi: la teoria del doppio nel nuovo horror di Jordan Peele

 Paese      USA
 Lingua      Inglese
 Anno     2019
 Durata    116 min

Noi è il nuovo horror del regista Jordan Peele, uscito nei cinema italiani il 4 aprile 2019. Nel cast troviamo l’attrice Lupita Nyong’o che i fan dei cinecomics hanno già visto in  Black Panter, pellicola Marvel uscita nel 2018.

Noi, ci mostra prima il passato della protagonista Adelaide e l’incontro con il suo doppio  all’interno di una casa degli specchi sulla spiaggia di Santa Cruz. Per un pò di tempo ha avuto difficoltà a comunicare, in seguito al trauma che ha subito. A distanza di trent’anni  lei e la sua famiglia si recano a Santa Cruz per passare le vacanze estive. Inizialmente sembra tutto tranquillo. Adelaide, il marito Gabe e i loro due figli Zora e Jason si recano in spiaggia per passare il pomeriggio. Li incontrano i loro amici Tyler,  che hanno due gemelle dell’età di Zora. Non sanno ancora che il passato sembra essere tornato e questa volta  è tutta la famiglia a essere presa di mira  non solo Adelaide.

Jordan Peele con questo suo secondo film su altissimi livelli. Gli sguardi della famiglia con la tuta rossa sono inquietanti e incutono terrore solo a vederli. Mi sono piaciuti i primi piani su Adelaide e i suoi figli in preda al panico. Ho apprezzato la trama, la sceneggiatura e il cast. Noi è il classico horror basato su una home invasion. Ho apprezzato anche la scelta delle forbici utilizzate come arma. E’ ancora presto per dirlo ma Jordan Peele può diventare il nuovo maestro dell’horror-thriller, il degno erede del grande Alfred Hitchcock. Ora non sappiamo se anche questo film verrà candidato per gli Oscar  come successo con Scappa-Get Out. Una cosa è certa, Jordan Peele ha fatto centro anche questa volta. Negli Usa la pellicola è stata molto apprezzata, vediamo cosa succede in Italia, dove è arrivata da circa 4 giorni.

Vi consiglio di andare a vedere questo film se siete amanti del genere horror e avete apprezzato Scappa Get Out, la pellicola di esordio di Jordan Peele come regista. Uscirete dalla sala soddisfatti. Non ve ne pentirete.

Voto:4/5

 

 

 

Higwaymen-L’ultima imboscata: la morte di Bonny e Clyde secondo John Lee Hancock

 Paese     USA
 Lingua     Inglese
 Anno      2019
 Durata    132 min

Higwaymen – L’ultima imboscata è il nuovo film diretto da John Lee Hancock e uscito sulla piattaforma streaming Netflix il 29 marzo. Nel cast ci sono Kevin Costner e Woody Harrelson.

La pellicola racconta la vera storia di Bonny e Clyde due gangester che terrorizzarono l’America degli anni 30. Dopo la loro evasione dalla prigione di Eastham iniziarono a rapinare banche e a uccidere anche agenti della polizia.  La governatrice del Texas Ma Ferguson si convince a richiamare in servizio i Texas Rangers Frank Hamer e il suo ex partner Maney Gault. Loro sono gli unici che possono mettere fine alla scia di sangue che stanno seminando la coppia di gangester. Frank non è più quello di una volta, infatti la sua mira sembra essere peggiorata. Nonostante questo vuole a tutti i costi trovarli e mettere fine ai loro omicidi. Sulle tracce di Bonny e Clyde però c’è anche l’FBI che mette in campo le nuove tecnologie nel campo delle intercettazioni. La governatrice Ferguson spera di non doversi pentire di aver richiamato Hamer e Gault in servizio.

In Higwaymen – L’ultima imboscata John Lee Hancock racconta la storia dal punto di vista dei Texas Ranger che li hanno catturati e uccisi. Un diverso punto di vista rispetto a Gangester Story, la pellicola del 1967 diretta da Arthur Penn che racconta la storia della coppia di gangester. Per il ruolo di Clyde Barrow venne scelto Warren Beatty e per quello di Bonnie Parker l’attrice Faye Dunaway.

Ho apprezzato la sceneggiatura,  la scelta del cast e anche il punto di vista del regista John Lee Hancock. Una scelta coraggiosa quella di incentrare Higwayman – L’ultima imboscata sui due Texas Rangers che hanno messo fine alla carriera criminale di Bonny e Clyde.  Se anche voi siete amanti dei gangester movie oppure fan di Kevin Costner e Woody Harrelson allora questo è il film che fa per voi. Purtroppo non lo trovate al cinema ma solo su Netflix.

Voto:3,5/5