Sharp Objects la serie con Amy Adams in arrivo su Sky

Sharp Objects

Sharp Objects è la nuova serie  in arrivo questo mese su Sky.  Tra gli attori che prendono parte a questo dramma in 8 episodi c’è Amy Adams, attrice hollywoodiana candidata per ben 5 volte agli Oscar e vincitrice di ben 2 Golden Globe come miglior attrice in un film commedia o musicale con i film “American Hustle – L’apparenza inganna” e “Big Eyes”,  che per la prima volta arriva sul piccolo schermo con un ruolo importante. In passato aveva fatto soltanto brevi apparizioni in qualche episodio.

La protagonista è Camille una reporter che vive a Saint Louis.  Lei, secondo il suo editor, ha grandi potenzialità e un grande bisogno di dover affrontare i suoi demoni.  La reporter decide di tornare a Wind Grap la città dove è nata e nella quale ha passato la sua adolescenza. Qui si troverà a scrivere un articolo sull’atroce morte di un’adolescente e della sparizione di un’altra, a dover fronteggiare un serial killer, la grande dimora in stile gotico della madre, interpretata da Patricia Clarkson, una lunga serie di sospetti, alibi e false piste e il suo passato  che riaffiora attraverso allucinazioni.  Quest’ultime, portano Camille a trovare sollievo negli oggetti taglienti.

Questa miniserie, tratta dal primo romanzo della scrittrice Gillian Flynn dal titolo Sulla Pelle e uscito nel 2006, è già uscita negli Usa sul canale HBO mentre in Italia arriverà il 13 settembre su Sky Atlantic.  Secondo alcune voci che girano in rete, non dovrebbe esserci una seconda stagione di Sharp Objects.  La decisione non sarebbe stata presa in base agli ascolti, ma per diversi motivi. Il primo  riguarda l’arco narrativo, con la serie concepita come una close ending season. Il secondo riguarderebbe Amy Adams. L’attrice americana non vorrebbe tornare nei panni di Camille, in quanto il ruolo è molto difficile, logorante e richiede un grande sforzo.  Quindi sembra proprio che non ci sia spazio per dei ripensamenti.