Le ultime 24 ore del killer Ethan Hawke

 Paese     USA, SUDAFRICA
 Lingua      Inglese
 Anno      2017
 Durata      93  min

Le ultime 24 ore è il nuovo thriller diretto da Brian Smrz e uscito nelle sale italiane il 25 luglio 2018. Nel cast oltre all’attore americano Ethan Hawke, noto al grande pubblico per pellicole come L’attimo fuggente, Lord of War, Onora il padre e la madre  e I magnifici sette, troviamo anche Rutger  Hauer, attore olandese noto  per film come I falchi della notte, Blade Runner, Ladyhawke e Sin City. I due attori avevano già recitato insieme nel film di fantascienza  Valerian e la città dei mille pianeti.

Il protagonista di Le ultime 24 ore  è Travis Conrad un agente speciale della Red Mountain, un organizzazione paramilitare che conduce operazioni estreme per conto del governo americano. Dopo la morte della moglie e del figlio ha deciso di ritirarsi. L’amico Jim Morrow però riesce a convincerlo a riprendere il suo lavoro. La persona che dovrà uccidere è Lin un agente dell’Interpol.  Travis però alla fine decide di cambiare idea. Sfortunatamente l’agente dell’Ineterpool lo raggiunge e lo uccide.  La Red Mountain però lo riporta in vita. Non sanno però che hanno commesso un grave errore.

Le ultime 24 ore è un thriller godibile. Il regista per questo suo secondo film si è ispirato a Crank, action del 2006 con Jason Statham, e In Time, pellicola di fantascienza del 2011 con Justin Timberlake. Ho apprezzato più la seconda parte dove il film è più adrenalinico che la prima. Gli inseguimenti e le sparatorie sono la parte più riuscita della pellicola, visto che il regista Brian Smrz è un ex stuntman. Guardando il trailer mi sarei aspettato qualcosa di più. Al botteghino in Italia non ha avuto molto successo. Forse la scelta di farlo uscire insieme a Ocean’s 8 non è stata una buona idea.  In qualche sala è possibile che venga ancora proiettato. Questo sicuramente non verrà ricordato come uno dei migliori film di Ethan Hawke.  Rutger Hauer, a 74 anni accetta di interpretare anche personaggi secondari.

Voto:3/5

 

 

Nel 2019 sbarca sul grande schermo Shazam il nuovo supereroe DC

Nel 2019 arriverà sul grande schermo Shazam. Il nuovo supereroe della DC verrà interpretato dall’attore Zachary Levi, noto al grande pubblico per il ruolo di Chuck Bartowski nell’omonima serie.

L’attore americano di origine gallese, si cimenta per la prima volta con un cinecomics.  Al San Diego Comic Con è stato presentato il primo trailer ufficiale del film. Da ciò che ci viene mostrato, sembra essere una pellicola adatta non solo ai bambini ma anche ad un pubblico più adulto. Shazam è un supereroe che prende i suoi poteri dalle divinità come Eracle, Atlante, Zeus e Mercurio.  Dalle prime immagini  lo vediamo grande e muscoloso ma il suo cervello è quello di un ragazzino.

Sembra che da quanto è stato mostrato nel primo trailer ufficiale del nuovo cinecomics Dc siano stati abbandonati i toni cupi che hanno caratterizzato i film del DCEU usciti finora. Speriamo che questo sia un nuovo inizio in casa DC e che finalmente abbiano capito come attrarre pubblico sempre maggiore. Certo sarà molto difficile raggiungere i livelli del Marvel Cinematic Universe, ma sembra che qualcosa stia cambiando.

Nei prossimi anni anche la DC Comics dovrebbe presentare film Rating-R. Il primo di questa categoria dovrebbe essere Bird of Prey in uscita nel 2020. Le riprese inizieranno a gennaio 2019. In questa pellicola dovrebbe esserci anche il personaggio di Batgirl in abiti civili. A proposito della  supereroina DC, la produzione starebbe pensando all’attrice Kirsten Stewart, diventata famosa grazie alla saga cinematografica Twilight. Il film standalone sul personaggio è atteso tra il 2020 e il 2021. Poi sarà la volta di Flash personaggio già visto in Justice League. Il film con Ezra Miller, diretto dagli sceneggiatori di Spider-Man potrebbe uscire ad aprile 2020 con riprese a metà 2019.  Da quello che sappiamo non verrà più adattata la storia Flashpoint. Il film quindi si baserà sulle origini del personaggio, facendo scoprire allo spettatore come è venuto a contatto con i suoi superpoteri.  Ora non ci resta che aspettare i prossimi mesi per saperne di più sugli altri personaggi e la trama.

 

 

 

 

 

Primo trailer per Aquaman il re degli abissi di casa DC

Nella giornata di ieri al San Diego Comic-Con 2018 è stato mostrato il primo trailer ufficiale di Aquam. Il film  arriverà in sala il 1 gennaio 2019. Per questa pellicola il cast è composto oltre che da Jason Momoa anche da attori del calibro di Nicole Kidman, Patrick Wilson e Dolph Lundgren. 

Il regista del cinecomics James Wan ci mostra le origini del supereroe. Ci fa capire che il padre era il guardiano di un faro e la madre una regina. Nel prosieguo del trailer c’è una scena all’acquario nella quale  ci viene mostrato il protagonista da bambino mentre parla con i pesci. Poi una ragazza dai capelli rossi cerca di riportarlo nel regno degli abissi perchè il suo fratellastro vuole scatenare una guerra tra i due mondi. Aquaman sembra l’unico in grado di fermarlo e conquistare il trono di Re degli abissi.  Verso la fine viene anche mostrata la battaglia prima negli abissi e poi in superficie. 

Da questo primo trailer il film sembra interessante. Ho apprezzato molto come è stata rappresentata la città di Atlantide. Sono curioso di capire come sono stati sviluppati gli altri personaggi che sono stati mostrati.  Forse nei prossimi mesi quando usciranno altri trailer ne capiremo di più. Il personaggio di Aquaman è apparso già  in Justice League. Nel film sulla squadra di supereroi DC  non era stato utilizzato bene. Nel 2019 dovrebbe arrivare anche il secondo capitolo di Wonder Woman dal titolo Wonder Woman 1984. La regista Patty Jenkins ha ribadito che non sarà un sequel ma un capitolo diverso. Nel 2020 invece dovrebbe vedere la luce il film su Flash con Ezra Miller nei panni del protagonista. Secondo alcune indiscrezioni il film su Cyborg sembra stato definitivamente accantonato. Pare che la DC Comics voglia concentrarsi per il momento su film Stand-Alone mettendo un pò da parte Justice League 2. Quindi non sappiamo quando i sei supereroi ritorneranno tutti insieme sul grande schermo. 

 

 

 

In arrivo su Netflix la seconda stagione di Iron Fist

Il 7 settembre su Netflix arriverà la seconda stagione di Iron Fist.  I Marvel Studios hanno promesso che ci sarà più azione. Durante l’incontro con il cast avvenuto al Comicon di San Diego qualche ora fa è stato mostrato in anteprima il trailer della seconda stagione.

Secondo alcune anticipazioni, Denny Rand dovrebbe finalmente indossare il classico costume dell’Iron Fist fumettistico. Oltre ai personaggi di  Colleen Wing, Ward Meachum, la sorella Joy Meachum, ci saranno anche Misty Knight, personaggio visto sia nelle prima stagione di Luke Cage che nella miniserie The Defenders e  il villain Typhoid Mary. Questa donna capace di avere personalità multiple e superpoteri come telecinesi, pirocinesi e controllo mentale, sarà il principale antagonista dell’immortale Iron Fist.  Non sappiamo se questa donna farà parte dell’organizzazione criminale chiamata Mano oppure agirà da sola. Sempre al Comicon di San Diego è stato ufficializzato che Clayton Barber, che aveva già lavorato per il Marvel Cinematic Universe a Black Panter, ha lavorato alle coreografie di combattimento di questa seconda stagione. Vedremo se questa nuovo miglioramento rispetto alla prima stagione verrà apprezzato dai fan della serie Marvel.

Negli ultimi quattro mesi sono già uscite su Netflix le seconde stagioni di Jessica Jones e Luke Cage.  Dalla prima settimana di settembre troveremo ancora Danny Rand nei panni dell’immortale supereroe pronto a  difendere la città di New York. In autunno o addirittura nei primi mesi del 2019 dovrebbe invece arrivare sulla piattaforma streaming americana, la terza stagione di Daredevil. Qualche mese fa si vociferava di una seconda stagione di The Difenders, la miniserie con protagonisti Jessica Jones, Luke Cage, Daredevil e Iron Fist. Secondo alcune voci non dovrebbe esserci, mentre altri ipotizzano che potrebbe arrivare su Netflix nel 2019. Quindi non è sicuro se la Marvel  Television sia intenzionata a fare una seconda stagione.  Il successo degli otto episodi della prima stagione può indurre all’ottimismo. Comunque nei prossimi mesi ne sapremo di più.

 

 

Stronger: la vera storia di Jeff Bauman l’eroe del nuovo millennio

 Paese      USA
 Lingua      Inglese
 Anno    2017
 Durata    116 min

Stronger è il nuovo film diretto da David Gordon Green e uscito nelle sale italiane il 4 luglio 2018. La pellicola uscì nelle sale americane il 22 settembre 2017 e venne presentata in anteprima alla dodicesima edizione della Festa del cinema di Roma. Nel cast del film troviamo l’attore americano Jake Gyllenhaal nei panni del protagonista.

La pellicola narra la storia di Jeff Bauman, un ragazzo  colpito dall’esplosione avvenuta durante la maratona di Boston del 2013. Nel film lo si vede posizionarsi  nei pressi del traguardo con un cartellone scritto da lui e indirizzato verso Erin, la ragazza che stava cercando di riconquistare. Rispetto ad altre persone lui è più fortunato. Riuscì a sopravvivere, ma dovette  passare il resto della sua vita su una sedia a rotelle per via dell’amputazione di entrambe le gambe. Dal giorno del suo rientro a casa Jeff diventò  l’eroe di questa enorme tragedia che sconvolse non solo la città di Boston ma l’America intera il 15 aprile di 5 anni fa.

In Stronger David Gordon Green ci mostra fin da subito l’ex ragazza di Jeff senza farci capire come siano arrivati alla fine del loro rapporto.  Secondo me andava introdotta più avanti nel film, o perlomeno andava trattato meglio il suo personaggio. Questo è l’unico appunto che mi sento di fare sulla sceneggiatura. Grande interpretazione di Jake Gyllenhall. L’attore americano andava inserito tra i candidati come Miglior attore protagonista agli Oscar di quest’anno.  La sua unica candidatura fu nel 2006 come Miglior attore non protagonista per la pellicola I segreti di Brokeback Mountain.  Guardando i 9 film che l’ Accademy ha deciso di candidare quest’anno sembra proprio che per Stronger non poteva esserci spazio.   Potremmo vedere Jake Gyllenhall nuovamente al cinema con il film Wildelife presentato in anteprima il 10 maggio a Cannes ma del quale non si sa ancora la data di uscita nei cinema e con il cinecomics Spiderman Homecoming 2 nel ruolo del villain in uscita il 4 luglio 2019.

Se siete fan di Jake Gyllenhall non potete perdervi questo struggente dramma sentimentale sulla storia di Jeff Bauman, l’eroe del nuovo millennio.  Uscirete dalla sala soddisfatti.

Voto:3/5

 

 

Maccio Capatonda sbarca su Sky Atlantic con una nuova serie tv

Maccio Capatonda

Dopo il debutto su Now Tv il mese scorso, questa sera approderà su Sky Atlantic The Generi la nuova serie tv di Maccio Capatonda. Il comico abruzzese, diventato famoso grazie ai personaggi di Padre Maronno, L’ispettore Catiponda presenti negli sketch di Mai dire Lunedì e del cantante piagnucoloso Mariottide in Mai dire Martedì, programmi ideati dal trio comico Gialappa’s Band, attualmente si divide tra cinema e serie tv. La sua carriera sul grande schermo è ancora agli inizi visto che ha diretto e interpretato soltanto due film:Italiano Medio del 2015 e Omicidio all’Italiana nel 2017. Ha preso parte anche al film di Enrico Lando Quel Bravo Ragazzo in un ruolo secondario come quello del parroco don Isidoro.  Il ruolo del protagonista è interpretato dalla sua spalla  Herbert Ballerina. Per quanto riguarda il piccolo schermo questa è la terza  serie tv che lo vede sia come regista e protagonista. Le prime due sono state Mario del 2013 e Mariottide la sitcom del 2016.

The Generi è una serie tv che attraversa i vari generi cinematografici. Questa sera alle ore 22:50  ci saranno i primi due episodi degli otto totali.  Maccio Capatonda interpreta Gianfelice Spagnagatti, un quarantenne  la cui routine richiede che stia sempre solo in casa, a scrivere recensioni e ad ordinare vestiti e cibo online. Neanche la sua vicina di casa, che ha una cotta per lui, riesce a smuoverlo da questa convinzione.  I generi che il protagonista si troverà a vivere in queste due prime puntate saranno il western e l’horror.  In questa prima stagione ci sarà spazio anche per il fantasy, la commedia sexy anni ’70, il noir, i supereroi e i quiz. Essendo una produzione Sky, ci sarà anche una partecipazione alle audizioni del talent musicale X-Factor.

Vedremo come gli amanti delle serie tv Sky accoglieranno questa serie tv che già dal trailer promette grandi risate. Lo stile è come sempre quello surreale tipico di Maccio Capatonda. Alcuni fortunati abbonati Sky che sono in possesso anche di Sky on demand hanno potuto vedere gli otto episodi nella nuova collezione Generation dal 7 giugno.